E-privacy 2014

Cari Tutti,

ci vediamo venerdì a Firenze!

Simone

http://e-privacy.winstonsmith.org/

 

*****

Questa edizione di e-privacy si terra’ in netto anticipo rispetto alle precedenti edizioni il 4 e 5 Aprile 2014 a Firenze, nella usuale sede di Palazzo Vecchio, Sala della Miniatura (III piano), Piazza della Signoria 1.
Palazzo Vecchio e’ il municipio di Firenze, 5 minuti a piedi dalla stazione.

L’orario di inizio del venerdi e’ fissato alle ore 14:00.

La partecipazione all’evento e’ libera e non richiede iscrizione

Il tema La privacy che verràLe esigenze di riservatezza e di tutela nel mondo delle tecnologie usate (ed abusate) compulsivamente, verra’ svolto dai relatori conn i seguenti interventi:

 

Inizio Fine Relatore Titolo
Venerdi 4 – Pomeriggio
14:00 14:10 Marco Calamari, Tommaso Grassi Saluto degli organizzatori
14:10 14:40 Diego Giorio Quale privacy verrà dalle grandi banche-dati pubbliche?
14:40 14:55 Carola Moncada Impact of relationship sicurezza e privacy nei social network (JUST/2011-2012/DAP/AG/3255)
14:55 15:25 Avv. Giuseppe Nicosia Processo telematico, avvocati telematici e privacy.
15:25 16:05 Andrea Rui I giovani, la Privacy ed il loro (e nostro) futuro
16:05 16:20 Intervallo
16:20 17:00 Avv. Marcello Bergonzi Perrone La controversa giurisprudenza sui reati di opinione a mezzo internet, e sulla responsabilità del provider
17:00 17:30 Epto OnionMail
17:30 18:10 Simone Bonavita, Carlo Bernardi, Mattia Reggiani Frontiere future e futuribili della Social Media Security
18:10 18:40 Avv. Valentina Longo Educazione Digitale: un efficace antivirus contro il cyberbullismo
   
Sabato 5 – Mattina
09:30 10:00 Avv. Marco Ciurcina Corpo digitale e sovranità tecnologica
10:00 10:30 Avv. Prof. Stefano Aterno Il Privacy Officer: questo sconosciuto.
10:30 10:55 Avv. Fulvio Sarzana di S.Ippolito La privacy dei cittadini e delle imprese negli ordini di blocco all’accesso nei confronti degli intermediari delle autorità penali ed amministrative
10:55 11:25 Avv. Nicola Gargano Il processo al processo telematico. Problemi, vulnerabilità, soluzioni e prospettive nel processo civile telematico a pochi mesi dell’obbligatorietà
16:05 16:20 Intervallo
11:40 12:00 Avv. Nicola Fabiano Il futuro della privacy: dalla Privacy by Design ad uno standard
12:00 12:40 Dott. Francesco Stabile B.Y.O.D. ­ Utilizzare i propri dispositivi in ambito lavorativo
12:40 13:00 Fernanda Faini Quale equilibrio fra trasparenza, apertura e privacy nello scenario del d.lgs. 33/2013?
   
Sabato 5 – Pomeriggio
14:00 14:30 Carlo Blengino e Monica A. Senor Una ragionevole aspettativa di privacy
14:30 15:05 Ing. Giovanni Pellerano Whistleblowing: GlobaLeaks ed i suoi utilizzatori
15:05 15:45 Avv. Francesco Paolo Micozzi Il d.lgs. 33/2013. Trasparenza e privacy: una coesistenza possibile?
16:05 16:20 Intervallo
16:00 16:40 Avv. Giovanni Battista Gallus Là dove osano i Droni, part 2
16:40 17:15 Avv. Valerio Vertua Ipad come strumento di lavoro: tutela della privacy
17:15 17:45 Avv, Monica Gobbato #oltrelaprivacy ossessione, perversione ma anche reputazione di una vita-connessa
17:45 18:15 Maria Grazia Porcedda Presentazione dei risultati del progetto “SURPRISE”
18:15 18:30 Giulia Petragnani Gelosi Geotagging e privacy locazionale: vantaggi e rischi

Corso di perfezionamento in Privacy e Data Protection

Gentilissimi,

è stato pubblicato all’indirizzo http://www.unimi.it/studenti/corsiperf/67967.htm il bando per il Corso di perfezionamento dell’Università degli Studi di Milano in Privacy e data protection: il quadro normativo e tecnologico e la formazione informatico-giuridica del responsabile privacy anche nell’ottica della futura evoluzione normativa, accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano per 18 crediti formativi.

Sarà possibile iscriversi dal 10 dicembre 2013 al 13 gennaio 2014 con le modalità illustrate al seguente link http://users2.unimi.it/forensics/ed-2014/iscrizione/.

Scopo del Corso è quello di formare esperti in materia di privacy, trattamento dei dati e data protection, in grado di operare a livello nazionale e internazionale all’interno di ambiti complessi (quali enti, multinazionali, operatori di telecomunicazioni, ecc.) anche in qualità di Privacy Officer, compatibilmente con la futura evoluzione normativa.

Il contributo di iscrizione per il Corso  è pari a 366,00 Euro (comprensivi dell’imposta di bollo).

Le tre giornate intensive di formazione, della durata di otto ore ciascuna, si terranno dal 13 febbraio 2014 al 27 febbraio 2014 con cadenza settimanale presso il settore didattico dell’Università degli Studi di Milano – Via Festa del Perdono, 7.

Maggiori informazioni sul Corso e sulle modalità di iscrizione sono disponibili al seguente indirizzo:  http://www.forensics.unimi.it

***

Con la preghiera di dare a questa nostra corrispondenza la maggiore diffusione possibile tra i soggetti che possano essere interessati al Corso e, se possibile, sul Vostro sito Web, cogliamo l’occasione per inviarVi i nostri più cordiali saluti rimanendo a disposizione per ogni eventuale informazione o chiarimento all’indirizzo forensics@unimi.it

Corso di perfezionamento in Digital Forensics, Privacy, Cloud e Cyber Warfare

Università degli Studi di Milano

http://www.forensics.unimi.it

forensics@unimi.it

Corso di perfezionamento in Digital Forensics, Privacy, Cloud e Cyber Warfare

È stato pubblicato il bando per il Corso di perfezionamento in Digital Forensics, Privacy, Cloud e Cyber Warfare dell’Università degli Studi di Milano fondato e diretto dal Prof. Avv. Giovanni Ziccardi.

È possibile iscriversi dal 18 novembre al 12 dicembre 2013.

Dato l’alto valore scientifico del Corso, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano riconoscerà 54 crediti formativi a chi frequenterà il Corso nella sua interezza.

Alternativamente, sarà possibile iscriversi ad uno o più dei singoli Corsi che compongono il percorso formativo completo. Per ognuno dei singoli Corsi il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano riconoscerà 18 crediti formativi.

Il primo Corso sarà dedicato alla computer forensics ed alla prova digitale, sia a fini processuali – penali, civili, giuslavoristici, amministrativi – sia per lo svolgimento di investigazioni interne e/o aziendali.

 

Il secondo Corso affronterà gli aspetti afferenti alla privacy ed al trattamento di dati personali con particolare riferimento alle imminenti novità legislative in seno all’Unione Europea.

Il terzo Corso analizzerà il fenomeno delle investigazioni digitali su fonti aperte  big data, nonché quello della protezione delle infrastrutture critiche.

Il contributo di iscrizione per il Corso intero è pari a 916,00 Euro (comprensivi dell’imposta di bollo). Il contributo di iscrizione per ogni singolo Corso è pari a 366 Euro (comprensivi dell’imposta di bollo).

 

Le nove giornate di lezione, di otto ore ciascuna, si terranno dal 23 gennaio al 20 marzo 2014 con cadenza settimanale presso il settore didattico dell’Università degli Studi di Milano – Via Festa del Perdono, 7.

Maggiori informazioni sul Corso e sulle modalità di iscrizione sono disponibili al seguente indirizzo:  http://www.forensics.unimi.it/

***

Con la preghiera di dare a questa nostra corrispondenza la maggiore diffusione possibile tra i soggetti che possano essere interessati al Corso e, se possibile, sul Vostro sito Web, cogliamo l’occasione per inviarVi i nostri più cordiali saluti rimanendo a disposizione per ogni eventuale informazione all’indirizzo forensics@unimi.it

 

Corso di perfezionamento in Digital Forensics, Privacy, Cloud e Cyber Warfare

Università degli Studi di Milano

http://www.forensics.unimi.it/

 

forensics@unimi.it

 

Come salire sulle nuvole

Come salire sulle nuvole – Domani sarò relatore ad un convegno dedicato al Cloud. Parlerò di Startup e progetti cloud. Link:

http://www.dti.unimi.it/seminario.php?z=0;id=156

 

Diritto all'oblio: gli archivi giornalistici online devono essere sempre aggiornati

I dati personali devono essere esatti ed aggiornati anche negli archivi giornalistici on line. E’ quanto ha stabilito il  Garante che, accogliendo i ricorsi di due cittadini, ha ordinato  a un gruppo editoriale di aggiornare alcuni  articoli presenti  nell’archivio storico online di un suo quotidiano.

Link:

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2286432

 

 

La pirateria non è il male supremo…

Uno studio recentemente condotto da un gruppo di ricerca interno alla Commissione Europea, dimostra che il fenomeno del P2P non rappresenta un male per i titolari dei dirittti.

Di seguito il link:

Google – 7 milioni di multa!

Big G è accusato di aver raccolto dati personali attraverso il dispositivo wireless presente sulle auto impiegate per registrare le fotografie necessarie a  fornire il servizio Street View
Maggiori info qui:

http://daily.wired.it/news/internet/2013/03/11/mountain-view-google-car-426756.html

Incontri Formativi: Una finestra sul Mondo del Lavoro

Una finestra sul Mondo del Lavoro

La mancanza d’informazione sulla normativa giuslavoristica pone i giovani in difficoltà nell’affrontare il mondo del lavoro e li espone a rischi di sfruttamento.
E’ stato organizzato un ciclo di tre incontri, di taglio pratico, riguardo le principali problematiche di diritto del lavoro che un giovane può incontrare.

Venerdì 15 marzo 2013: Il contratto di lavoro e la busta paga
Relatori: dott. Emanuele Mancini (Giudice del Lavoro del Tribunale di Foggia);
dott. Riccardo Elia (giuslavorista del Foro di Milano

 

Gioverdì 18 aprile: Lo stage; Il contratto a progetto; Il contratto di collaborazione occasionale; Il contratto di apprendistato.

Relatori: Avv. Giovanni Sozzi (giuslavorista del Foro di Milano);
Avv. Cristina Campus (giuslavorista del Foro di Milano)

 

Mercoledì 22 maggio: L’agenzia di lavoro; Il colloquio di lavoro; I contratti disomministrazione e prestazione

Relatori: Jennifer Dossi (HR Recruiter)
DeboraVaccaro (Branch HR Sales Account)

 

Introduce: dott. Riccardo Bonato (rappresentante dei dottorandi del Dipartimento dei Sistemi Giuridici)

 

Orario di tutti gli incontri: 14.00- 16.30
Presso l’Università degli Studi Milano-Bicocca, piazza dell’Ateneo Nuovo,
edificio, U6, piano -1, Aula Martini (U6.4)

Per l’approfondimento di problematiche individuali:
ogni lunedì, dalle ore 14.00 alle ore 18.30, presso l’Università degli Studi Milano-Bicocca, piazza dell’Ateneo Nuovo, edificio, U6, gratuitamente tutti gli studenti e i lavoratori potranno sottoporre le loro problematiche di lavoro a specialisti nella materia.

Ricevimento allo sportello lavoro solo su appuntamento. E-mail: info.problemilavoro@gmail.com Verranno valutate solo le richieste contenenti una breve descrizione del problema.

Referenti del progetto: Giulia Leoni e dott. Riccardo Bonato.

Google AdWord, vittoria in Francia

Nuova vittoria di Google dinnanzi alla Corte di Cassazione francese per quanto concerne il servizio AdWord, mediante una decisione che si pone nella scia della recente giurisprudenza comunitaria sul punto.

Secondo quanto affermato dai Giudici nell’annullare una precedente decisione della Corte d’Appello, la mera circostanza che qualcuno associ, tramite AdWords, il link al proprio sito ai risultati della ricerca restituiti agli utenti che abbiano eseguito una ricerca digitando quale keyword il nome di un concorrente non è sufficiente a rendere di per sè illecita la condotta di Google o quella del titolare del link sponsorizzato.

Per approfondimenti rinvio al seguente link:

http://www.legalis.net/spip.php?page=jurisprudence-decision&id_article=3604